skip to Main Content
Con il masterplan via al restauro e ripristino di sculture e fontane, ottimizzazione delle risorse idriche, apertura di nuovi spazi, rifunzionalizzazione degli edifici con tanti nuovi servizi per i cittadini. ll direttore Schmidt: “Un impegno concreto non solo per riportare Boboli alle glorie dei tempi dei Medici e dei Lorena, ma per andare oltre, e renderlo il miglior museo all’aperto al mondo”

Con i suoi oltre 33 ettari di storia, arte e natura, il Giardino di Boboli, vero e proprio polmone verde e museo a cielo aperto nel cuore di Firenze, rappresenta uno dei più fulgidi esempi di giardino formale al mondo. Popolato di statue ed ornato di grotte e imponenti fontane, il parco voluto nel Cinquecento dalla Duchessa Eleonora di Toledo divi...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top